Destra e sinistra nella politica “interna” corporea

Destra e sinistra nella politica “interna” corporea! Il  nostro cervello è diviso in due parti, l’emisfero destro e l’emisfero sinistro, collegati tra loro da fibre nervose: il corpo calloso. La neuroanatomista Jill Bolte Taylor ha avuto l’opportunità di studiare il Read More …

Il digiuno…dalle abitudini!

Il Ramadan per i musulmani, la Quaresima per i Cristiani, la via per il Nirvana per i Buddhisti, e così via: in molte delle più antiche tradizioni il digiuno compare come pratica di espiazione, di penitenza, di ascesi ed elevazione Read More …

Dimmi che batteri hai e ti dirò chi sei!

Sembra che gli antichi Egizi avessero molta cura di certi organi e meno di altri, specie al momento dell’imbalsamazione. Alcuni organi infatti erano ritenuti utili più di altri nell’aldilà. Stomaco, fegato, intestino e polmoni erano gelosamente custoditi e conservati, mentre Read More …

Memoria e processi percettivi funzionano tramite ologrammi.

La serie di Fibonacci. La proporzione aurea. Il pi greco. Sono solo alcuni degli esempi di come la natura si avvalga di una logica matematica nell’infinita variabile creativa delle sue espressioni. Piante, fiori, animali, musica e noi creature umane siamo Read More …

Scoperto il “ponte” tra cervello e sistema immunitario

È di pochi giorni fa la notizia che è rimbalzata su tutti i social, cioè la scoperta di una fitta rete di vasi linfatici presenti nelle nostre meningi (la membrana che riveste e avvolge il nostro encefalo) e che rappresenterebbe Read More …

Il cervello nella pancia, la rivoluzione copernicana dell’intelligenza

Seconda parte. Ebbene no, l’argomento non è mica esaurito, e anzi il meglio deve ancora arrivare… Continuiamo nel viaggio dentro le “meraviglie” del cervello che è nella nostra pancia, una scoperta che è stata definita per gli uomini tanto importante Read More …

Il primo cervello della vita è nella pancia

Prima parte. Torniamo a parlare di pancia e di cervello enterico, della sua capacità emozionale e della sua capacità di elaborare dati. Quello che mi piace sottolineare è che le evidenze scientifiche ad oggi in nostro possesso sembrano veramente far Read More …